Amélie in miglioramento

Posted by on 26 settembre 2017

La situazione di Amélie secondo i medici è in miglioramento ma finché non risolvono il problema dell'addome così gonfio non possono procedere con ulteriori accertamenti. Aspettiamo ancora una risposta per quanto riguarda la meningite e facciamo del nostro meglio per sostenere tutte le spese necessarie.

Sono già stati spesi più $500 dollari. Come avete potuto vedere e capire dai post di aggiornamento sulla nostra pagina Facebook dei giorni scorsi, la sanità in Congo non è pubblica perciò ci sarà da pagare il conto dell'ospedale alla fine, oltre alle mazzette date ai medici perché lavorassero anche se erano in sciopero. In più l'ospedale fornisce solo l'assistenza del medico e le analisi mentre i farmaci vanno comprati fuori dall'ospedale e l'assistenza al malato – da noi svolta dal personale informeresti co – è a carico delle famiglie.

E la famiglia di Amélie siamo noi! Qualcuno mi ha chiesto come poter contribuire perciò, se volete aiutarci potete fare una donazione tramite paypal con il bottone arancio "donazione" che trovate qui sotto.

Grazie di ❤️ a tutti!





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*