L’epidemia dilaga

Posted by on 13 Luglio 2011

Sono centinaia le vittime causate dall'epidemia di morbillo nella Repubblica  Democratica del Congo.

Dal mese di settembre sono stati registrati 115.484 casi di morbillo con 1.145 morti a causa del contagio. Le regioni più colpite sono Kivu, Katanga, Maniema, Kasaï Occidentale, Equateur, Bas Congo e Kasaï Orientale.

Fino ad oggi sono stati vaccinati 6 milioni circa di bambini ma l'epidemia si espande velocemente e non tutti possono essere raggiunti dal vaccino.

Il morbillo purtroppo è una malattia virale molto contagiosa e può portare numerose complicazioni come cecità, encefalite, diarrea acuta, otiti e polmonite.

Fino a pochi giorni fa sono stati riportati anche 3.245 casi e 192 morti di colera, infezione intestinale acuta causata dal consumo di cibo o acqua contaminata dal batterio Vibrio cholerae. I sintomi sono diarrea e vomito e, se non s'interviene in modo risolutivo, può causare una seria disidratazione in grado di causare la morte.

Di recente sono stati registrati 62 nuovi casi di polio nel Paese e l'allarme non può bastare per diminuire il contagio.

Possiamo fare molto per la repubblica Democratica del Congo, che non è poi molto lontana da noi…adotta un bambino a distanza e fa sì che la tua goccia cada in un mare di amore e non di lacrime.

Photo by: ruzzilla3000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*